Negli ultimi anni in Europa l’evoluzione delle costruzioni di edifici multipiano ha visto come protagonista assoluto il legno, un materiale antico che grazie alla sua predisposizione di adattarsi ed evolversi al passo con le nuove tecnologie, ha saputo offrire soluzioni innovative e rispondere alle nuove esigenze costruttive.

In particolare si è sviluppato l’utilizzo del sistema costruttivo Xlam o CLT (Crossing Laminated Timber).
Pannelli massicci a strati incrociati di legno le cui caratteristiche strutturali hanno garantito e facilitato la realizzazione di progetti assolutamente di grande rilievo architettonico, urbanistico e soprattutto rivolti al risparmio energetico. Finalmente oggi, anche grazie alle nuove normative, anche in Italia nascono e si realizzano i primi progetti multipiano. A seguito della positiva esperienza di Milano in Via Cenni (4 edifici residenziali su 9 piani), si sono sviluppati nel nostro paese altri interessanti progetti multipiano.

Centrolegno ha appena ultimato a Pesaro l’Hotel di 7 piani realizzato completamente in legno più alto d’Europa. I progettisti sono riusciti, scegliendo il legno e in particolar modo utilizzando pannelli massicci CLT (Xlam), ad ottenere altissime prestazioni sotto ogni punto di vista:

comportamento al fuoco / comportamento al sisma
durabilità nel tempo / ottimo isolamento termico e acustico
velocità e facilità di realizzazione
costi certi e monitorabili in fase di esecuzione